Chiesa di S. Caterina (1309): affreschi del ‘400 bellissimi e opere di recupero inutili … ed esteticamente inopportune!

Ecco com’era qualche tempo fa il portico di ingresso della bellissima antica chiesa di S.Caterina a Villavecchia (la parte alta del paese Villanova Mondovì [CN]). Quasi sempre chiusa e tenuta aperta durante particolari eventi principalmente grazie a volontari del Paese, ha subito ultimamente una “ristrutturazione” esterna secondo me alquanto discutibile. Ecco com’era e come si presenta ora ai nostri occhi perplessi:

Foto che avevo fatto qualche tempo fa

IERI: com’era

OGGI: com'è ora

OGGI: com’è ora

Nulla da ridire ovviamente sulla imbiancatura di parte della facciata, sicuramente opportuna seppur non indispensabile. Ma che dire del “pannello” di vetro e ferro di fronte alla chiesa medioevale, costruito (mi dicono) per motivi di sicurezza?
Non posso non fare alcune considerazioni …
Che un qualche architetto, con bizzarre intuizioni, abbia potuto proporre un progetto simile per rendere più sicuro l’ingresso di una chiesa medioevale, personalmente posso ancora accettarlo: il buon gusto non è di tutti ….
Ma che poi tale progetto sia stato approvato dalle Belle Arti, questo lo trovo veramente inammissibile! Sono infatti persone pagate dalla collettività per salvaguardare i beni culturali del nostro bel Paese, preservandone non solo la loro durata nel tempo e sicurezza, ma anche e soprattutto la loro estetica.

Da notare anche i  molto estetici tre blocchi di cemento, prontamente collocati per impedire che qualcuna delle macchine (che usualmente posteggiano un po’ ovunque nella piazza soprattutto durante le funzioni religiose della adiacente chiesa barocca) possano inavvertitamente toccare e magari rompere quel prezioso vetro! Che dire: dei veri esperti di estetica e geni sulla sicurezza!!! Le foto successive penso rendano ben l’idea!

WP_20151231_11_54_15_Pro_LI WP_20151231_11_53_43_Pro_LI (2) WP_20151231_11_54_00_Pro_LI

2015

2015

P.S. Ho aggiunto anche una ulteriore foto che mostra la situazione a settembre 2016: sostituiti, con vasi di fiori, 2 dei 3 blocchi di cemento  … ma l’obbrobrio della struttura in vetro rimane!!

2016

9/2016

PS: Ho aggiunto una nuova ulteriore foto che mostra la situazione a ottobre 2016: scomparsi finalmente sia i vasi di fiori sia il blocco di cemento residuo  … ma l’obbrobrio della struttura in vetro purtroppo rimane!

10/2016

10/2016

Forse ho usato espressioni un po’ troppo forti e magari sconvenienti in un contesto politico locale, ma per fortuna posso permettermelo vivendo solo per poche settimane all’anno in questo bel Paese del monregalese. Forse diverso è l’atteggiamento di chi è qui residente e si deve probabilmente barcamenare con una realtà locale non sempre edificante: diversamente non riesco a comprendere come la cittadinanza abbia potuto consentire un tale obbrobrio. Comunque nessuno, a cui abbia chiesto il parere personale, mi ha dato un parere positivo su tali opere; taluni mi ha fatto “spalluccia” ad indicare rassegnazione, qualcuno ha persino osato dire che probabilmente i soldi spesi in quel “coso” sarebbero potuti essere più utilmente impiegati in opere di recupero dei straordinari affreschi interni!

Mi piacerebbe proprio sentire le motivazioni di chi ha acconsentito che tale lavoro venisse effettuato (che ovviamente invito a commentare questo post semmai avesse modo di leggerlo), quando – al limite – tre gradini, magari dello stesso stile di quelli laterali preesistenti, avrebbero degnamente adempiuto al medesimo compito di supposta messa in sicurezza di tale ingresso (sebbene per secoli esista e, a memoria d’uomo, nessuno si sia mai fatto male!) … senza così deturpare la facciata di questa bellissima chiesa dai molteplici dipinti medioevali che da decenni invece attendono restauri e maggiori attenzioni. …  tenendo conto dello spazio attualmente occupato dai blocchi di cemento, quegli ulteriori gradini non avrebbero rubato sicuramente più spazio!!
Chi d’ora in poi fotograferà la facciata della chiesa, dovrà successivamente operare di fotoritocco per recuperarne la sua bellezza così malamente offesa. 😒

==============================================

Ecco alcune foto anche dell’interno della chiesa che si può visitare solo raramente d’estate durante alcune manifestazioni (e.g. ad agosto , in corrispondenza della mostra di antiquariato di Mondovì).

Seguendo questo link potete trovare molte altre mie foto relative alla chiesa di S. Caterina. In quest’altro link invece potete trovare foto relative a Villanova Mondovì.

WP_20151101_14_05_42_Pro__highresWP_20150815_19_19_15_ProWP_20150815_19_24_24_ProWP_20150815_19_36_55_Pro WP_20150822_19_12_57_Pro (1)WP_20150822_19_20_53_Pro__highresWP_20150822_19_22_23_Pro__highres (1)WP_20150822_19_27_14_Pro__highres (1)WP_20150822_19_03_34_Pro (1)WP_20150822_19_03_20_Pro (1)

Annunci

Informazioni su Enzo Contini

Electronic engineer
Questa voce è stata pubblicata in Bellezza ed Arte, Giustizia, burocrazia e malcostume. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Chiesa di S. Caterina (1309): affreschi del ‘400 bellissimi e opere di recupero inutili … ed esteticamente inopportune!

  1. Pingback: Villanova Mondovì: dietro la cappella di San Bernardo nuovo “belvedere” … con vista sulla cava! | Enzo Contini Blog

  2. Stefano Collica ha detto:

    Come non condividere questo disagio. Lasciano il tempo che trovano ? Credo di si.
    Buon anno Eber, buon anno Canavesio, buon anno Enzo Contini buon anno a tutti i villanovesi.

  3. Stefano Collica ha detto:

    Un cordiale augurio di buon anno, Enzo Contini, grazie per aver scritto e pubblicato un articolo che altri avrebbero dovuto scrivere. Ci sono due settimanali nel Monregalese, tacciono. Mi hai detto che da San Bernardo a Santa Lucia ora vi è un tratto di strada percorribile, buona cosa. Le amministrazioni di qualsiasi comunità dovrebbero tenere in grande considerazione i beni comuni. Ma spesso lasciano che tutto scorra. Peccato mortale ! Vedremo in quanti si affacceranno su questa pagina, e quanti lasceranno un commento, che non si scrive per vana gloria, ma per partecipare al confronto su qualsiasi cosa di pubblico interesse. Grazie Enzo. Cordiali saluti.

  4. francocanavesio ha detto:

    In effetti non si capisce il perchè di questa scelta, completamente senza senso anche dal punto di vista della manutenzione: quel cristallo sarà sempre sporco! La soluzione più logica ed ideale sarebbe stata quella di completare la gradinata, che probabilmente già esisteva in passato. Fai bene a ribellarti a queste porcherie!

  5. eber ha detto:

    Caro Enzo.
    Che dire, purtroppo, non c’è limite al peggio!
    Speriamo che, prima o poi, ci sia qualche persona di buon senso che ci metta in “SICUREZZA” da questi costruttori di obbrobri.
    Un caro saluto.
    Eber

Lascia un Commento/Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...