Poco usabile la sezione di registrazione del sito GTT di Torino (e … troppi problemi di accesso al suo sito di e-commerce?)

In previsione della prossima apertura delle scuole ho pensato di provvedere fin da ora a rinnovare a mia figlia studente l’abbonamento annuale per l’utilizzo dei mezzi pubblici.

Nel sito GTT di Torino viene suggerita come migliore lo possibilità di acquistarlo direttamente online tramite il sito stesso, … anche se poi si resta poi un po’ sul vago sulla procedura che si dovrà comunque effettuare per convalidare la carta elettronica. Viene detto infatti:

Gli studenti già abbonati nell’anno 2014/2015 riceveranno la documentazione per il rinnovo dell’abbonamento direttamente a domicilio a partire dal mese di luglio. Dopodiché potranno pagare l’abbonamento:

  • online
  • presso le emettitrici delle stazioni della metro con Bancomat e carta di credito dei circuiti Visa, MasterCard ed American Express
  • presso gli sportelli bancomat Intesa Sanpaolo e Unicredit di tutta Italia mediante tessera bancomat di qualsiasi circuito
  • con l’apposito bollettino di conto corrente postale che sarà recapitato a domicilio
  • presso tutte le rivendite GTT autorizzate abilitate BIP riconoscibili da un’apposita vetrofania (pdf)

La ricarica della carta elettronica va effettuata a partire dal 24 agosto 2015: dal giorno successivo a quello del pagamento quando effettuato on line con l’ecommerce GTT o presso gli sportelli bancomat, oppure trascorsi almeno 7 giorni dall’avvenuto pagamento tramite bollettino di conto corrente postale; l’attivazione è invece contestuale al pagamento in caso di rinnovo presso le emettitrici delle stazioni metro o presso le rivendite GTT abilitate.”

Sembrerebbe perciò che, dal momento che uno deve comunque poi andare a validare la carta elettronica presso le emettitrici delle stazioni del metro o presso le rivendite GTT abilitate, tanto varrebbe non fare il pagamento online ma farlo direttamente presso queste ultime, dove comunque si può pagare con carte di credito/bancomat. Perché allora indicare la procedura di pagamento online come prima scelta e quindi consigliata?

Ho comunque proceduto a registrare mia figlia nel sito e purtroppo ho dovuto constatare come tutta la procedura non sia così agevole come dovrebbe essere l’accesso ad un servizio online rivolto alla popolazione! Nel seguito il perché …

Ho effettuato la registrazione fornendo i dati di mia figlia e la sua email; una volta ricevuta la email con cui confermare l’identità, riaccedendo al portale mi è stato richiesto di completare altri dati anagrafici: il problema qui riscontrato è relativo all’inserimento della provincia di nascita per i nati all’estero: avendo acceduto da smartphone, come spesso avviene oggigiorno, mi veniva visualizzato solo il testo iniziale del testo (“Provincia di nascit…”) ed essendo mia figlia nata all’estero non sapevo che fare.

Visualizzazione da smartphone

Visualizzazione da smartphone

Solo accedendo poi con un PC, mi sono accorto che il testo relativo a quel campo di input era assai più lungo (così lungo che neppure su un PC viene visualizzato interamente , sebbene impostato con il display ad alta definizione) ed indicava “Provincia di nascita (EE se stato est…)”: tra l’altro, troncando la scritta, anche in questo caso viene mai visualizzato l’ * finale, ad indicare obbligatorietà di tale campo, inducendo inevitabilmente l’utente in una successiva segnalazione di errore di inserimento dati.

Visualizzazione da PC

Visualizzazione da PC

Trattandosi di un portale utilizzabile da una popolazione torinese alquanto multietnica e di provenienza estera, sarebbe assai conveniente che l’indicazione di selezionare EE come provincia di nascita (qualora il richiedente sia nato all’estero) fosse meglio evidenziata in una nota collocata opportunamente e sempre visibile interamente e su qualsiasi dispositivo utilizzato per la navigazione, … o, come alternativa ancor più opportuna e facilmente implementabile, sostituire l’attuale scelta “EE” con quella più esplicita “Stato Estero”, collocata opportunamente per renderla subito visibile (es. come prima opzione selezionabile).

Faccio inoltre notare che, visualizzando quella pagina su uno smartphone, sembrano non obbligatori (viene troncato l’ * ) numerosi campi, sempre dovuto al fatto che le dimensioni dello schermo troncano le scritte troppo lunghe, relative al significato dei campi di input (es. “Documento d’identità *” , “Numero Documento * ”, “Data rilascio documento * ”, “Ente rilascio documento * ”). Basterebbe accorciare opportunamente la scritta (es. “Documento id. * ”) per evitare segnalazioni di mancata compilazione di campi obbligatori (ma non visivamente evidenziati come tali) e rendere quindi più usabile il tutto.

Insomma, non senza fatica sono riuscito infine a creare l’utente, a ricevere la email con le credenziali, a cambiare al primo accesso la password fornita.
… nell’intervallo mensa, alle 12:31 del 21/08/2015, provo quindi ad effettuare il pagamento online ma … il server di ecommerce risulta non raggiungibile per problemi di “maintenance or capacity“!!

Server di ecommerce giù per problemi di

Server di ecommerce giù per problemi di “maintenance or capacity

Non ho parole! … penso che opterò per la seconda soluzione suggerita (tra l’altro sicuramente la più conveniente in termini di tempo!!), vale a dire andare direttamente a pagare ed attivare la carta presso un’emettitrice della metro!

🙂

PS – Ho scritto alla GTT, vediamo se rispondono: spero che segnalazioni come questa possano risultare loro utili per fornire un migliore servizio anche online.

Annunci

Informazioni su Enzo Contini

Electronic engineer
Questa voce è stata pubblicata in Giustizia, burocrazia e malcostume, Just for fun!, Review e test. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Poco usabile la sezione di registrazione del sito GTT di Torino (e … troppi problemi di accesso al suo sito di e-commerce?)

  1. Enzo Contini ha detto:

    Ho ricevuto la seguente gentile e confortante risposta dalla relazione con la clientela della GTT che sembra svolgere il compito per cui è preposta … speriamo bene 😉
    ===============
    Gentile cliente,
    in merito alle considerazioni da lei esposte su alcuni aspetti del servizio GTT di e-commerce, la informiamo che abbiamo provveduto ad inoltrarle al settore aziendale competente per valutazioni. Questo ci informa di averne preso preso nota e che intende tenerne conto per i prossimi aggiornamenti.
    Consapevoli che le osservazioni e i suggerimenti della clientela sono preziosi alla nostra Società, le inviamo i nostri più cordiali saluti.

    Cordiali saluti.
    GTT – Relazioni con la Clientela

  2. francocanavesio ha detto:

    E’ fatto coi piedi!

    • Enzo Contini ha detto:

      Ne ho visti comunque di peggio: penso che basterebbero solo alcune modifiche per renderlo assai più usabile! Spero che, costando poco farle, provvedano in merito …
      😉

Lascia un Commento/Leave a comment

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...